/  Design

Intervista a Debora Grossi, fondatrice di Deawarehouse: Ciao, sono Debora 27 anni e laureata in Architettura degli Interni. Attualmente Visual Store Designer in Golden Goose dove tra creatività e ricerca allestisco e disallestisco i negozi. Nata e cresciuta in provincia di Cremona dove tra campi animali e aria sana ho raccolto i valori della semplicità. E’ proprio Lei la mia fonte di ispirazione, la base di ogni gesto e pensiero a cui non può mancare un’attenta cura al dettaglio per me fondamentale per emozionare e per emozionarmi. Ho studiato architettura e sempre detto di non voler fare l’architetto, assurdo da dire ma

Sono cresciuto a Milano, nel quartiere Barona vicino ai Navigli, quando questa zona apparteneva ancora alla periferia della città, in una zona fortunata e felice perché immersa nel verde, vicino alla campagna e alla natura. Ho iniziato a fare graffiti e street art mentre studiavo Product Design al Politecnico di Milano.

Sono designer, mi occupo anche di grafica, art direction e formazione e ho creato Le Morandine, una collezione di oggetti ispirati alle nature morte di Morandi. Le Morandine, ci tengo a dirlo, non sono una semplice citazione all’arte di Giorgio Morandi, ma un vero e proprio progetto di design relazionale.

Siamo sempre stati attratti dalla materia e della forma delle cose. Questo ci ha portato nel tempo ad avvicinarci al mondo del design in modo quasi naturale, anche se con approcci e percorsi differenti.

Sin da piccolissimo sfogliavo le riviste di progettazione, da Abitare e Interni a El Croquis, ma le scoperte migliori le ho fatte da studente maturo e in parte da professionista. Per citare dei nomi che ammiro: Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Alberto Giacometti, Peter Zumthor, Enzo Mari, Anne Holtrop, Jasper Morrison, Naoto Fukasawa, Andrea Zittel.

Sono una designer e ceramista italiana, originaria di Milano e attualmente residente a Rotterdam. Il mio lavoro spazia da ceramiche realizzate al tornio a pezzi handbuilt, da piccoli oggetti di uso quotidiano a pezzi iconici che mescolano funzionalità ed espressione artistica. Mi piace realizzare elementi che possano avere una presenza discreta ma anche scultorea nell’ambiente domestico.

Siamo Stefano Bassan e Gianluca Sigismondi (24), ci siamo laureati in Product Design nel 2019 allo IED Istituto Europeo di Design di Milano. Abbiamo iniziato a collaborare durante il percorso di studi concluso con una tesi insieme. Durante la conclusione del percorso di tesi abbiamo affiancato lo studio CARA\DAVIDE lavorando a differenti progetti specialmente quello per Rinascente. Da qui è nata la giusta energia che ci ha portato a creare Finemateria.

Sono cresciuta tra New York City e l'isola Eoliana di Lipari. Ho avuto un'educazione creativa ed ero immersa nella cultura americana e italiana che ha avuto un'enorme influenza sul fatto che diventassi un artista. Ho studiato pittura alla Rhode Island School of Design (RISD) e nel 2019 ho avviato Idda Studio come un modo per portare in vita i miei dipinti attraverso il tessuto.

Noi siamo Studio Terre, uno studio d’arte sperimentale in cui si crea arte dall’atto del vivere. Il flusso creativo istruisce ogni aspetto della vita di Nino, artista e co-founder insieme a Riccardo, e Jufa, altra artista del gruppo.

LA GALLERIA

The magazine for Italian Fashion & Design lovers.

 

CONTACT US

mail@lagalleria.pl

Pick a language: