/  Posts tagged "fashion"

Maison Porpora nasce dalla volontà di dare una forma alla curiosità estetica che accompagna la mia vita sin da bambino. Una curiosità che cerco di mantenere fluida e interdimensionale; Visuale, formale, psicologica e spirituale. La moda è lo strumento attraverso il quale ho deciso di raccontare questo percorso.

Sono Fabio Lonardi, sono un designer e illustratore di moda. Nato e cresciuto a Torino, sin da bambino ho famigliarizzato con il mondo artistico. Trasferitomi a Milano ho intrapreso gli studi presso la NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

Nasco fra il mare ed il sole della bellissima Napoli. A breve terminerò i miei studi presso NABA (Nuova Accademia di Belle Arti), un'accademia che mi ha donato molte acquisizioni teoriche e pratiche per poter ad oggi sviluppare al meglio i miei capi.

Ciao sono Natalia e sono nata in Colombia. Sono vissuta nei primi anni della mia vita in una piccola isoletta in mezzo all’oceano e poi mi sono trasferita a 2.600 metri sul livello del mare, a Bogotà, dove mi sono laureata in arte.

Fin da giovane sono sempre stata attratta dall'arte e dal design. Crescendo, ho scoperto di essere in grado di esprimermi attraverso la moda e le mie scelte di abbigliamento. Ho imparato a cucire da mia nonna che faceva la sarta e mi ha fatto conoscere il mestiere.

Mi chiamo Chiara Salimbeni, abito a Firenze e sono una ragazza solare e curiosa. Sono cresciuta nella bottega di mio nonno, immersa nei libri d’arte e questo particolare ha segnato molto la mia estetica. Nella vita ho un brand di nome Jouetout a cui dedico la maggior parte del mio tempo, inoltre sono anche un’insegnante di moda.

Da bambina disegnavo Madonne con l’aspetto di mia madre, eccentriche, biondissime e ricche di particolari. Credo sia stato questo il primo passo verso la moda. È stato un modo per tenere legate due persone nonostante il loro rapporto conflittuale, mia nonna e mia madre, figure molto importanti per me e che hanno influenzato la mia vita, ma in continua contrapposizione, il sacro e il profano.

È nato tutto un pò per caso. Non ricordo quando esattamente, forse a 14 o 15 anni, ma ricordo bene come. Mio padre aveva preso in prestito la macchina fotografica di mio cugino per delle foto di famiglia e io ero affascinato da quell’aggeggio che mi sembrava così speciale. Il giorno dopo presi quella macchina e iniziai a fotografare qualsiasi cosa senza sapere assolutamente nulla a livello tecnico, non capivo perché alcune foto uscivano nere e altre bianche.

LA GALLERIA

The magazine for Italian Fashion & Design lovers.

 

CONTACT US

mail@lagalleria.pl

Pick a language: